Laboratorio Cittadino di Scritture Autobiografiche

LABORATORIO CITTADINO DI SCRITTURE AUTOBIOGRAFICHE
Ateliers dell’immaginario autobiografico
Edizione 2020

A cura dell’Organizzazione di volontariato Le Stelle in Tasca
Laboratorio esperienziale di scrittura autobiografica
Diretto dal Sociologo Orazio Maria Valastro

Al Laboratorio cittadino di scritture autobiografiche possono partecipare le persone che desiderano fare l’esperienza della narrazione e della scrittura di sé, condividendo i principi di una pedagogia dell’immaginario e della memoria, e un’etica dell’ascolto sensibile di sé e dell’altro.

Il laboratorio permette di fare l’esperienza della scrittura autobiografica per raccontare la propria storia, o un momento particolare di essa, o riprendere nuovamente a scrivere altre pagine autobiografiche della nostra esistenza.

I partecipanti sono accompagnati a scrivere la storia della loro vita in un percorso strutturato di 10 incontri. Il laboratorio prevede delle attività individuali e di gruppo finalizzate a stimolare e incoraggiare la scrittura di un’autobiografia.

Obiettivi e finalità del laboratorio:
– sperimentare e condividere sensazioni, emozioni e ricordi;
– acquisire una maggiore coscienza di sé e della nostra relazione con gli altri e il mondo;
– autorizzarsi a diventare i biografi della nostra vita;
– fare l’esperienza di una ricerca di sé e di senso per meditare sul proprio futuro;
– acquisire un metodo per realizzare un progetto personale di scrittura autobiografica.

Programma degli incontri

Primo e Secondo incontro: l’arte della poetica di sé
Esplorando la comunicazione non verbale attraverso una rappresentazione grafica di sé, sollecitiamo la narrazione e la condivisione di sentimenti ed emozioni, per compenetrarci nella storia e nell’esperienza dell’altro.
Terzo e Quarto incontro: l’arte dell’immaginario
La creazione di rappresentazioni mito-drammatiche di sé ci permette di esplorare il nostro immaginario, condividendo vissuti ed esperienze del nostro percorso di vita e della nostra condizione di donne e uomini nel mondo.
Quinto, Sesto e Settimo incontro: storie di vita e temi narrativi
Sollecitando una narrazione di sé che collega le trame simboliche ed esistenziali della nostra storia di vita, attribuiamo senso e significato ai temi narrativi individuati e sviluppati nella scrittura autobiografica.
Ottavo, Nono e Decimo incontro: l’arte dell’autobiografia
Un progetto personale di scrittura di sé prende vita e si concretizza esplorando quei percorsi esistenziali e formativi che ci permettono di dare significato alla nostra storia.
Evento conclusivo
Incontro pubblico dedicato alla presentazione delle scritture autobiografiche nel corso del quale sarà conferito un attestato di merito a coloro che avranno consegnato un elaborato finale.

Ateliers dell’Immaginario Autobiografico
Direzione e responsabile formazione
Orazio Maria Valastro: Sociologo, Presidente OdV Le Stelle in Tasca, Esperto in formazione autobiografica e nelle scritture relazionali di cura (Libera Università dell’Autobiografia di Anghiari), Dottore di Ricerca in Sociologia (Università Paul Valéry, Montpellier).